SABLES CHOCOLAT NOISETTE DE CHRISTOPHE FELDER

Io e la mia passione per i biscotti …

… non è un mistero, ma per un po’ (troppo) tempo l’avevo trascurata.

Fin quando non mi capita tra le mani questa semplicissima ricetta di pâte sablée chocolat noisettes di Christophe Felder.

Alla versione cioccolatosa, ne affianco una “classica”, sostituendo il cacao con pari peso di farina, così da ottenere dei biscotti sablés bicolore.

Che dire ?

Monsieur Felder è una garanzia e questi biscottini farciti sono deliziosi, davvero !

2-OK

SABLES CHOCOLAT NOISETTE 

Ingredienti per una trentina di biscotti circa

Per la pâte sablée chocolat noisettes (da “Le chocolat de Christophe Felder”):

125 gr di burro a pomata

75 gr di zucchero a velo

25 gr di polvere di nocciole (per me nocciole Noberasco,  tostate e finemente frullate)

1 uovo

1 cucchiaino di estratto di vaniglia (per me niente)

1 pizzico di sale

200 gr di farina

10 gr di cacao amaro

Per la pâte sablée noisettes (adattata dalla ricetta precedente di Christophe Felder):

125 gr di burro a pomata

75 gr di zucchero a velo

25 gr di polvere di nocciole (per me nocciole Noberasco, tostate e finemente frullate)

1 uovo

1 cucchiaino di estratto di vaniglia (per me niente)

1 pizzico di sale

210 gr di farina

Ed ancora:

Crema di nocciole o confettura q.b.

1-

Per la pâte sablée chocolat noisettes:

Lavorare il burro e lo zucchero a velo.

Unire poi l’uovo battuto con il sale, le nocciole in polvere e la farina setacciata con il cacao.

Avvolgere la pasta nella pellicola, schiacciandola per ottenere un rettangolo e farla riposare al fresco (per me in freezer) il tempo sufficiente perchè diventi soda e facilmente lavorabile.

Per la pâte sablée noisettes:

Lavorare il burro e lo zucchero a velo.

Unire poi l’uovo battuto con il sale, le nocciole in polvere e la farina setacciata.

Avvolgere la pasta nella pellicola, schiacciandola per ottenere un rettangolo e farla riposare al fresco (per me in freezer) il tempo sufficiente perchè diventi soda e facilmente lavorabile.

Cottura e composizione:

Riprendere il primo panetto di pasta e stenderlo ad un’altezza di circa 3-4mm, aiutandosi con un foglio di carta forno e della farina.

Con un coppapasta confezionare i biscotti e sistemarli su una teglia rivestita di carta forno.

A questo punto portare il forno a 180°C ,tenendo nel frattempo la teglia con i biscotti in frigo.

Raggiunta la temperatura, infornare per circa 15 minuti.

Nel frattempo preparare gli altri biscotti, stendendo il secondo panetto e procedendo come fatto in precedenza.

Far freddare i sablés, poi unire due biscotti alla volta (di colori differenti) farcendoli con un po’ di crema alle nocciole o confettura.

I biscotti si conservano per diversi giorni, ben chiusi in una scatola di latta.

3-

Questa ricetta la trovate anche nel Magazine Noberasco

ilovenoberasco

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...