MAYALı KATMER POğAçA, OVVERO IL PANE SFOGLIATO TURCO

Qualche giorno fa, nel mio solito surfare tra i food blog stranieri, mi sono ritrovata – non so neanche io bene come nè perchè – in questo blog turco.

Ero rimasta letteralmente estasiata di fronte a quelle immagini di una sorta di croissants che però non sapevo bene cosa fossero.

Poi, con l’aiuto di Google Translate (dato che il turco ancora non lo conosco😛 ), mi sono aiutata nella traduzione per cercare quantomeno di capire l’essenziale.

Così ho scoperto che si trattava di Mayalı Katmer Poğaça, un delizioso (come avrei scoperto di lì a pochissimo) pane sfogliato turco.

Fotor0417181858

Così ho preso la ricetta, stampata, ri-tradotta alla bene e meglio, letta e riletta cercando di capire tutti i passaggi.

Questi panini sono molto semplici da preparare; servirà solo un po’ di olio di gomito per stendere la sfoglia prima di dare loro la forma.

Un appunto: nella lista ingredienti si parla di tazze ma, siccome non so se la traduzione di Google fosse corretta al 100%, mi sono decisa ad usare come misura un bicchiere di vetro di quelli della Nutella.

Ho poi comunque pesato man mano gli ingredienti così da avere la grammatura esatta e facilitare le cose.

La versione proposta nel blog turco è ripiena di ricotta/feta e prezzemolo ma ho visto in giro che si usano anche gli spinaci (o almeno così io ho capito😀 ).

Io avevo così tanto desiderio di provarli che, non avendo in casa ricotta/feta per farcirli, ho preparato questi panini semplici e poi li abbiamo mangiati per così dire “nature” o con un velo di Philadelphia.

Buoni, buoni e ancora buoni ^.^

Credo che la prossima volta preparerò solo metà dose in modo da avere soltanto quelli che servono, senza dover poi vivere per due giorni con i sensi di colpa per aver mangiato questi paninetti che son peggio delle ciliegie… uno tira l’altro e l’altro e poi un altro ancora -_-‘

Ora rimbocchiamoci le maniche e iniziamo a lavorare😉

Fotor0417181653

Edit 11.9.2014: Questo è quello che avevo scritto oltre 1 anno fa, quando avevo preparato questa ricetta e preparato il post, poi lasciato in stand by.

La pubblico oggi, come regalo di compleanno per il mio blogghetto (che in realtà ieri ha compiuto 2 anni).

Non aggiungo altro, perchè mi prende l’emozione… dico solo che qualcosa mi lega a questa ricetta ♡ . 

Fotor0417181812

MAYALı KATMER POğAçA, OVVERO IL PANE SFOGLIATO TURCO

1 tazza di latte (per me 1 bicchiere, 200ml)

1 tazza da the di olio (per me 1/2 bicchiere, 100ml – non è specificato quale tipo quindi io ho usato olio extravergine di oliva)

1 uovo (l’albume nell’impasto e il tuorlo per spennellare)

1 cucchiaio di zucchero (per me raso, circa 10gr)

1 cucchiaino di sale (per me 2 cucchiaini)

2 cucchiaini di lievito disidratato (6gr, oppure poco meno di un panetto di lievito di birra fresco)

farina q.b. (circa 3-3,5 tazze dice la ricetta, io ho calcolato 500gr pari a 4 bicchieri colmi)

Per la farcitura (che io, come già detto, ho omesso questa volta)

1 mazzetto di prezzemolo

200 gr. ricotta o formaggio feta

Tra gli strati:

2 cucchiai di burro ammorbidito (circa 25-30gr)

Ed ancora:

semi di sesamo o papavero per decorare (mia aggiunta)

Ora non mi chiedete una traduzione letterale della ricetta altrimenti restiamo qui 2 o 3 settimane😛 .

Vi descrivo passo passo ciò che ho fatto:

Mescolare assieme la farina, il lievito disidratato, lo zucchero e il sale, poi formare la fontana (nella planetaria o sulla spianatoia) e versarci al centro l’albume, il latte tiepido e l’olio.

Impastare per 5-10 minuti in modo da avere un impasto morbido ma non appiccicoso.

Formare una palla e farla lievitare in una ciotola per almeno mezz’ora.

Dividere poi l’impasto in 8 palline (foto n.1) e stenderle con il matterello fino ad ottenere dei dischi grandi quanto un piatto da dessert (circa 20-25cm di diametro).

Impilarli uno sull’altro, spennellando ogni disco con il burro morbido (solo l’ultimo non l’ho imburrato – foto n.2).

Riprendere la pila di pasta e, sempre con l’aiuto di un matterello (e, se serve un po’ di farina, anche se a me non è servita), iniziare a stendere l’impasto in modo da ottenere un disco piuttosto sottile e molto molto grande (almeno 50cm di diametro – foto n.3).

Fotor0417182242

Con una rotella liscia ricavare dei triangoli (la ricetta dà i numeri nel vero senso della parola in quanto parla prima di 12, poi di 8 e infine di 24 ma non ho capito bene in riferimento a cosa, quindi ho tagliato la testa al toro e mi sono orientata su una pezzatura medio-piccola, ricavando così 16 triangoli – foto n.4).

Se decidete di farcirli, è questo il momento di farlo.

Ripiegare i bordi del triangolo verso l’interno (foto n.5) e arrotolare partendo dalla base verso la punta per formare i croissants (foto n.6).

Disporre i panini ben distanziati su una o due teglie rivestite con un foglio di carta forno (foto n.7) e farli lievitare per almeno un’ora.

Nel frattempo riscaldare il forno portandolo ad una temperatura di 180°C.

Spennellare molto delicatamente i croissants lievitati con il tuorlo, decorarli con i semi di sesamo (o papavero) e cuocerli in forno caldo per circa 20 minuti finchè prenderanno un bel colore dorato.

Buon appetito ^.^

Fotor0417181720

Con questa ricetta partecipo alle raccolte

n. #21 di Panissimo di Sono io Sandra e di Bread & Companatico, che per settembre trovate da Sandra

   e di  Zalapach Chleba

6 thoughts on “MAYALı KATMER POğAçA, OVVERO IL PANE SFOGLIATO TURCO

  1. Pingback: LE SIRENE DI ULISSE E LO SPEZZATINO DI CARCIOFI, PISELLI E UOVA | Unsoffiodipolveredicannella

  2. Pingback: Wrześniowa lista wypieków na zakwasie i na drożdżach | Przepisy na ?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...