I CONIGLIETTI DI BRIOCHE CON CREMA E UVETTA

Troppo carini: la prima volta che li avevi visti, me n’ero letteralmente innamorata.

In realtà nella versione originale questi coniglietti non erano farciti ma io, golosissima del binomio crema pasticcera/uvetta, non potevo esimermi dal testarli in questa variante 😉

Beh, se si ama la pasta brioche, la crema e l’uvetta, sono assolutamente da provare !

Soffici, deliziosi e profumati.

…peccato solo che la dieta qui continua impietosa 😀

5-

I CONIGLIETTI DI BRIOCHE CON CREMA AL PROFUMO D’ARANCIA E UVETTA 

Per la pasta brioche:

100ml latte tiepido

100ml acqua tiepida 

4gr di lievito di birra disidratato (o 12g lb fresco)

buccia grattugiata di un’arancia non trattata

1 uovo piccolo

120g zucchero

500g farina (per me metà 00 e metà W330, in alternativa metà 00 e metà manitoba)

80g burro

Per la crema pasticcera al profumo d’arancia (con le uova intere)

500ml di latte

2 uova medio grandi

100gr di zucchero

un pizzico di sale

55gr di farina

buccia intera di un’arancia non trattata

Ed ancora:

due pugni di uvetta sultanina Noberasco

un uovo per spennellare

7-

Per la pasta brioche:

Nella ciotola dell’impastatrice, sciogliere il lievito nell’acqua e nel latte appena tiepidi, profumati con la buccia d’arancia.

Unire poi nell’ordine l’uovo, lo zucchero, la farina e per ultimo il burro a pezzettini, poco alla volta.

Impastare fino ad ottenere un impasto morbido e liscio.

Formare una palla e sistemarla in una ciotola imburrata, coperta da un foglio di pellicola.

A questo punto è possibile percorrere due strade:

– se si vogliono preparare in giornata 

– se si vogliono preparare la mattina seguente

Se si vogliono preparare in giornata: lasciare che la pasta raddoppi il suo volume iniziale.

Se si vogliono preparare la mattina seguente (preparando l’impasto la sera): far puntare l’impasto per circa un’ora, dopodichè riporre in frigorifero con tutto il contenitore l’impasto, coprendo con della pellicola fino al mattino seguente. 

Al mattino capovolgere l’impasto sul piano di lavoro infarinato, lasciare a temperatura ambiente per un’ora senza lavorarlo.

Per la crema pasticcera al profumo d’arancia (con le uova intere)

In un pentolino scaldare il latte con un cucchiaio di zucchero prelevato dai 100gr, il sale e la buccia intera dell’arancia.

Nel frattempo, in una ciotolina mescolare le uova con il resto dello zucchero, aggiungere poi la farina.

Se non riuscite a mescolare bene, aiutatevi con un po’ di latte intiepidito .

Versare questo composto di uova, zucchero e farina nel pentolino con il latte e mescolare con una frusta in modo da non formare grumi.

Spegnere quando la crema si è addensata e prende il bollore.

Versare in una ciotola, coperta con un foglio di pellicola direttamente a contatto con la crema (per evitare che si formi quella fastidiosa crosticina sulla superficie) e far freddare.

Formatura e cottura:

Trascorso il tempo di lievitazione , stendere 3/4 dell’impasto su un piano ben infarinato, in modo da ottenere un rettangolo più lungo che largo (si si può anche agevolare dividendo l’impasto in due e creando due rettangoli di circa 35x30cm).

Distribuire su tutta la superficie un velo di crema pasticcera (dovrebbe non servire tutta la dose) e, sopra di essa, l’uvetta, precedentemente ammollata in acqua tiepida e asciugata con della carta assorbente.

picmonkey collage-

Arrotolare in modo stretto la sfoglia fino in fondo; tagliare poi le girelle larghe circa 1,5cm.

Allineare distanziati i dolci così ottenuti sulla placca da forno.

Con il restante impasto formare tante piccole palline (che andranno a formare le code) e tanti pezzetti di pasta (che andranno a formare la testa e le orecchie stilizzate) quante sono le girelle.

Incollare alle girelle le codine e le orecchie, aiutandosi con un po’ di uovo battuto.

Spennellare i coniglietti con il restante uovo, sistemare una uvetta per ogni testa e far lievitare ancora per un’oretta.

Cuocere in forno a 180° finchè non saranno perfettamente dorati.

6-

Featuring tovaglietta e piattino GreenGate

Questa ricetta la trovate anche nel Magazine Noberasco

ilovenoberasco

4 thoughts on “I CONIGLIETTI DI BRIOCHE CON CREMA E UVETTA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...