LES CROQUETS ALGERIEN AUX RAISINS SECS ET CITRON

019-

Urgeva rimpinguare di biscotti la scatola di latta.

Solo che… avevo pochissimo tempo per sfornarli, figurarsi per stare a sfogliare i miei millemila ricettari !

Giusto il tempo che l’impasto delle Piadine all’olio riposasse.

Acchiappo al volo la prima ricetta e nel giro tre quarti d’ora eravamo già a sgranocchiare i Croquets.

Questi biscotti sono di origine algerina, largamente usati nelle festività o nei giorni normali pucciati nel caffè, molto semplici e possono essere aromatizzati in mille varianti.

In questo caso ho usato dell’uvetta (che mi piace tanto😛 ) e il limone per profumare l’impasto.

Ecco “Les croquets algerien aux raisins secs et citron” ^.^

020-

LES CROQUETS ALGERIEN AUX RAISINS SECS ET CITRON

2 uova

140gr di zucchero

150ml di olio di semi

10gr di lievito per dolci

farina q.b. (per me 325gr di farina 1 Antiqua + 50gr di fecola di patate o maizena; in alternativa tutta farina)

un pugno di uvetta

la buccia grattugiata di un limone

un pizzico di sale

un tuorlo per spennellare

In una ciotola montare leggermente le uova con lo zucchero, il pizzico di sale e la buccia grattugiata del limone.

Aggiungere poi l’olio di semi sempre mescolando, la farina, la fecola e il lievito setacciato.

Per la farina non c’è una dose precisa, dipende soprattutto dalla grandezza delle uova: a me sono serviti 325gr di farina e 50gr di fecola. 

L’impasto risulta un po’ appiccicoso (io non ho impastato a mano ma con una spatola rigida): basterà lasciarlo a riposo pochi minuti perchè si compatti.

Dividere l’impasto in 4 parti e formare 4 filoncini, sistemarli ben distanziati su una o due teglie rivestite con un foglio di carta forno e appiattirli leggermente.

Spennellarli con il tuorlo battuto e fare dei decori con i rebbi di una forchetta.

Cuocere in forno caldo a 170°C per 10-15 minuti e a 160°C per un’altra decina di minuti (il tempo di cottura varia da forno a forno e a seconda dello spessore dei bigoli, nel caso prolungate la cottura di qualche minuto).

Sfornare i filoncini e tagliarli in modo da ricavare dei biscotti di circa 1,5cm di spessore.

Disporre nuovamente i biscotti sulla teglia e rimetterli in forno a biscottare (a me sono serviti pochi minuti nel forno spento ma ancora caldo).

C’est tout ^.^

022-

Featuring boule GreenGate

Con questa ricetta partecipo al contest 

A Christmas gift di Simo Love Cooking

Christmas gift LOVE COOKING

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...