MESKOUTA, OVVERO LA CIAMBELLA LEGGERA ALL’ARANCIA

Fotor1125195924

In una delle mie memorabili surfate alla ricerca di dolci nuovi in giro per il mondo, mi imbatto in una ciambella che, solo a guardarla, riuscivo ad avvertirne la sofficità e la bontà.

Oltretutto mi ispira a pelle perchè è un dolce molto diffuso in Algeria 😀 (e comunque in tutto il Nord Africa) e così mi guardo il video, lo traduco molto velocemente e mi metto all’opera.

Da quel giorno non so più quante volte l’ho fatta ed il risultato è stato sempre ottimo, fosse mangiata da sola o inzuppata nella mia bella mug-gona di latte o di thè.

Con quel delicato sentore di arancia, morbidissima anche un paio di giorni dopo (se mai dovesse avanzare 😉 ), leggera perchè senza burro.

Poi è velocissima e bastano davvero due minuti per pesare gli ingredienti e altri cinque per prepararla.

Ho solo ridotto di 1/3 la dose, per cuocerla alla perfezione nel mio stampo da ciambella.

Fotor112520013

MESKOUTA (ricetta ridotta di Sousou kitchen)

2 uova

80ml di olio di semi (per me di girasole)

156ml di succo d’arancia (anche 160ml 😉 )

233gr di zucchero

8gr di lievito per dolci

1/2 cucchiaio di zucchero vanigliato (la ricetta originale parla di 1 cucchiaio di sucre vanillé: in Francia lo zucchero a velo normalmente non è vanigliato quindi si usano bustine da 7,5gr di sucre vanillé per aromatizzarlo; noi o usiamo dello zucchero vanigliato, o i semi di una bacca di vaniglia, altrimenti non aggiungete niente come faccio io così non si copre il sentore di arancia)

266gr di farina

un pizzico di sale

Montare le uova con l’olio.

Poi aggiungere tutti gli altri ingredienti nell’ordine, quindi il succo d’arancia, lo zucchero, il lievito per dolci, l’eventuale aroma, la farina e il sale.

Versare il composto in uno stampo imburrato ed infarinato.

Cuocere in forno a 180°C (dice la ricetta – per me 170°C, nella parte medio bassa) per una quarantina di minuti (fare sempre la prova stecchino, dato che tempi e temperature variano da forno a forno).

Sformare il meskouta e spolverizzarlo con un soffio di zucchero a velo.

Nota:

Questa la dose originale per uno stampo logicamente più grande: 3 uova, 120ml di olio di semi, 235ml di succo d’arancia, 350gr di zucchero, una bustina di lievito per dolci, 1 cucchiaio di sucre vanillé, 400gr di farina, un pizzico di sale

Fotor1125200140Featuring piatto Pip Home

8 thoughts on “MESKOUTA, OVVERO LA CIAMBELLA LEGGERA ALL’ARANCIA

  1. Mio marito x lavoro è stato un sacco di volte in Algeria (ed infatti secondo me i datteri algerini sono in assoluto i migliori del mondo!!!), ma non mi ha mai parlato di questa delizia….questa sera gli farò l’interrogatorio di terzo grado!!!!
    Buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...