PANIFICANDO: I FLAUTI SALATI AL PATE’ DI OLIVE

Fotor01023104021

Erano ormai diversi giorni che avevo adocchiato la ricetta dei Panini all’olio di Paoletta ;) .

Solo a guardarli mi sembravano così soffici che non c’ho pensato due volte a decidere di preparali.

La ricetta l’ho lasciata tale e quale, sostituendo solo lo strutto con il burro.

Una sola innovazione: ho pensato di farcirli con del patè di olive😛 .

E non mi sono affatto pentita di questa scelta perchè sono davvero molto sfiziosi e ce li siamo pappati in un battibaleno😀

Fotor01023104656

I FLAUTI SALATI AL PATE’ DI OLIVE

Ingredienti:

600gr farina 0

315gr acqua

35gr olio evo

7gr sale (per me 8gr)

12gr di lievito di birra fresco (per me 3gr di lievito di birra secco)

5gr strutto (per me burro)

1 tuorlo piccolo (o metà di 1 grande)

Ed ancora:

patè di olive q.b. (per me Pane e pasta di olive verdi Agromonte)

Procedimento:

Nella ciotola mescolare la farina e il lievito disidratato, poi versarvi piano piano l’acqua con il lievito (se usate il lievito fresco, scioglierlo nell’acqua e poi aggiungere il tutto alla farina) e iniziare ad impastare o a mano o nell’impastatrice.

Aggiungere il sale e, dopo che l’impasto inizia ad incordare, il tuorlo, poi l’olio e lo strutto il burro.

Impastare bene per circa 20 minuti e far lievitare ben coperto per circa 1 ora e 1/2.

Riprendere ora l’impasto e spezzare in pezzi da 90/100 gr circa.

Stendere ogni pezzo in rettangoli di circa 12×20 cm.

Spalmare tutta la striscia di pasta tranne 4 cm all’estremità superiore con il patè, poi – con una rotella per pizza – praticare dei tagli proprio a questi 4cm di pasta.

Arrotolare il rettangolo partendo dalla base con la farcia, stringendo bene, fino ad arrivare all’estremità con i tagli.

Chiudere il filoncino a tarallo, pizzicando per bene le due estremità in modo che si uniscano perfettamente.

Fotor0102310569

Sistemare i panini sulle teglie coperte da carta forno e coprire con un panno umido e ben strizzato.

Far lievitare ancora 1 ora, poi pennellare di olio evo.

Nel frattempo portare il forno a 220° con un pentolino di acqua messo sul fondo del forno appena acceso.

Infornare e cuocere a 220° con il pentolino all’interno.

Dopo 10/15 minuti, togliere l’acqua e proseguire la cottura a 190° fino a doratura.

Fotor01023105224Con questa ricetta partecipo ai contest:

Panissimo – Ottobre

finale di stagione

Na zakwasie i na drożdżach

nowy2

12 thoughts on “PANIFICANDO: I FLAUTI SALATI AL PATE’ DI OLIVE

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...