IMPASTANDO UN PO’: BRIOCHES AUX RAISINS ET CANNELLE

Fotor01020153013

Ma come si fa ad arrivare al sabato sera senza aver ancora deciso il dolce della domenica -_- ?

E’ da un po’ che il cucciolo reclama la Brioche cuor di mela e crema pasticcera al profumo di cannella

Cerco di accontentarlo, almeno in parte, così ci addolciamo anche un po’ la vita !

La ricetta non la posso rifare pari pari.. mi serve qualcosa di nuovo da pubblicare per il blogghetto e qualcosa m’inventerò😀

Quindi, che brioche sia.. sempre con uvetta e cannella, che mi danno tanto di autunno !

Impasto mentre guardo Ulisse, metto tutto in frigo e, care Brioches aux raisins et cannelle, ci rivediamo domani ^.^

Soffici, leggere e profumate, che ve lo dico a fare😛 .. provatele perchè sono davvero deliziose.

Fotor0102015286

BRIOCHES AUX RAISINS ET CANNELLE

Per la pasta brioche:

400gr di farina W330 (in alternativa 50% 00 e 50% manitoba)

3gr di lieviti di birra disidratato (oppure 10gr di quello fresco)

40gr di zucchero 

90gr di uova (circa 1 uovo e mezzo)

80gr di latte tiepido

1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia alchool free (o 1/2 bacca di vaniglia)

15gr di miele (circa 2 cucchiaini)

60gr di acqua

2gr di sale

40gr di burro a pomata

Per la farcitura:

25gr di burro fuso ed intiepidito

1 cucchiaio di zucchero di canna (circa 15gr)

cannella in polvere (secondo il proprio gusto)

70gr di uvetta (ammollata in acqua tiepida e ben asciugata tra due fogli di carta assorbente)

Ed ancora:

il mezzo uovo avanzato dall’impasto (se non ne avanza prendete un altro tuorlo) + un goccio di latte per la spennellatura

zucchero in granella per la finitura

Fotor01020152944

Per la pasta brioche:

Mescolare nella ciotola della planetaria la farina e il lievito disidratato, aggiungere poi lo zucchero e le uova ed iniziare ad impastare con il gancio (l’impasto può essere tranquillamente fatto a mano, con un po’ di olio di gomito😀 ).

Unire il latte (nel caso in cui usiate il lievito fresco, scioglietelo nel latte ed aggiungetelo all’impasto in questo momento), poi il miele, l’estratto di vaniglia e l’acqua (se l’impasto dovesse risultare troppo sodo aumentate di poco l’acqua, tenendo presente che poi andrà comunque aggiunto ancora il burro).

Per ultimi inserire il sale e il burro, poco per volta.

Impastare fino ad ottenere un impasto liscio.

Formare una palla e sistemarla in una ciotola imburrata e coperta con della pellicola.

Far puntare l’impasto per 40 minuti a temperatura ambiente, poi trasferire la ciotola in frigo per tutta la notte.

La mattina successiva, togliere l’impasto dal frigo e farlo tornare a temperatura ambiente per circa 1h 30′ (1h se fa caldo).

Formatura e cottura:

Stendere l’impasto su un piano ben infarinato, in modo da ottenere un rettangolo più lungo che largo.

Spennellare la sfoglia con il burro fuso e spolverarla con lo zucchero di canna e la cannella.

Distribuire l’uvetta solo su metà del rettangolo.

Richiudere la metà senza uvetta sulla metà con l’uvetta, pressando poi delicatamente con il matterello.

Fotor0102015356

Con l’aiuto di una rotella tagliapizze, tagliare delle strisce di pasta (per me 9), poi arrotolarle su se stesse.

Dare la forma di chiocciola e sistemare le bioches ben distanziate su una leccarda rivestita di carta forno.

Far lievitare ancora una mezz’oretta; nel frattempo portare il forno a temperatura (180°C).

Spennellare le brioches con l’uovo (o il tuorlo) battuto con il goccio di latte e cospargerle con lo zucchero in granella.

Cuocere nella parte media del forno caldo i primi 5 minuti a 180°C, poi abbassare la temperatura a 170°C e continuare per altri 10-15 minuti.

Sfornare le brioches e farle freddare su una gratella per dolci prima di servirle.

Bon appetit ^.^

Fotor01020152911Featuring alzatina Palais Royal

Con questa ricetta partecipo ai contest:

Cannella Mon Amour di Blueberry Muffin Bakery con la partecipazione di Mini Bonbons

contestcinnamonmonamourSpezie ed erbe aromatiche di La stufa economica

banner-1

Panissimo – Ottobre

finale di stagione

Na zakwasie i na drożdżach

nowy2

I prodotti da forno di Una fetta di paradiso

2. CONTEST FORNO CATEGORIE -DOLCE E SALATO

11 thoughts on “IMPASTANDO UN PO’: BRIOCHES AUX RAISINS ET CANNELLE

  1. MIA!!!! e sì mi rubo subito questa ricettina….
    Io sto aspettando che le mie briochine lievitino poi in settimana spero di riuscirle a postare…
    Buona domenica

  2. Pingback: Secondo contest: Spezie ed erbe aromatiche. | lastufaeconomica

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...