UNA MERENDA GENUINA: LE CAMILLE

Fotor0603193344

Avevo pianificato che oggi qualcosina, tra tutto quello che avevo preparo questi giorni, l’avrei postato.

Solo che… stamattina mi ha preso un infame attacco di cervicale e la buona volontà non è riuscita ad avere la meglio.

Il pomeriggio… mi metto un po’ a letto, pronta a scrivere il mio post quando mi alzerò bella pimpante !

Solo che… mi sveglio e stò tempo mi mette una tristezza che non vi dico -_-

Per carità, a me la pioggia – o meglio i temporali – piacciono un sacco… non so perchè, ma è così 😛

Ma questo tempo che non è bello ma non è brutto, plumbeo, che pare voglia scoppiare in un bel temporalone ma resta lì timido, senza far nulla, a me proprio non piace >.<

Per non parlare di questa cappa che si è piazzata sul cielo, che pare di stare in una serra 😦

Eh vabbè, pazienza !!!

Il mio blogghetto comunque non lo posso trascurare, anzi…

.. e decido di postare una ricetta che in uno dei gruppi di cucina che seguo su FB, sta diventando “virale”: Le Camille.

La ricetta è di Massimo, un frequentatore del gruppo e devo dire che è davvero deliziosa e ben bilanciata.

A seguito di verifiche, la paternità maternità 😛 della ricetta dovrebbe essere di Assunta… (in internet certe volte non si capisce davvero nulla ù_ù )

Dolce, ma non troppo, nutriente, soffice, che sa davvero di cose buone 😀

Fotor0603194227

LE CAMILLE 

250 gr carote

3 uova medie

100gr farina di mandorle

100ml succo arancia

80ml olio di semi di arachide (per me girasole)

200gr zucchero a velo

200gr farina debole (comune 00)

lievito 1 bustina oppure 8 g di cremortartaro e 8 di bicarbonato (per me 8gr di lievito per dolci)

la buccia di 1 arancia

un pizzico di sale

Fotor0603194351

Frullare finemente le carote con l’olio e il succo di arancia.

Sbattere le uova con lo zucchero quindi unire la farina di mandorle, la buccia di arancia e il sale.

Aggiungere poi le carote e, per ultimo, la farina con il lievito setacciati.

Il composto risulterà piuttosto liquido.

Procuratevi degli stampi di silicone a semisfera diam. 7 cm (anche con un qualsiasi altro stampino varrà la pena provarle 😉 ) e riempite non proprio fino all’orlo.

Cuocere in forno a 180°C per circa 20 minuti.

Massimo aggiunge: provate anche a glassarle con la cioccolata.. un vero tripudio.. però prima di glassarle mettetele in congelatore un paio d’ore.

Fotor0603194531

Risveglio al B&b di Vivi in cucina

contest risveglio al b&b

{Il Cibo me lo Porto in Giro } di Valy Cake and

Il cibo me lo porto in giro 1

Forno che passione di La forchetta nel brodo

banner (1)

Ricette da pic-nic di Deliziandovi

ricette-da-pic-nic-banner

Colori in cucina di Pane e marmellata

2

Ricette sotto l’ombrellone di Peccato di gola Le nostre ricette di casa

banner-contest-300x200

17 thoughts on “UNA MERENDA GENUINA: LE CAMILLE

  1. Pingback: CONTEST: Forno... Che passione! | La forchetta nel brodo

  2. Pingback: deliziandovi » Il pic-nic: contest!

  3. Ho sempre cercato la ricetta, che sia quella giusta ?Spero proprio di si .
    Grazie mille, inserita nella lista del contest.
    Ciao,Vivi

  4. Ciao cara, scopro oggi, per caso, le tue bellissime camille realizzate con la mia ricetta! Ti sono immensamente grata per la correzione che hai voluto fare, è proprio il caso di dire che la verità viene sempre a galla! 😉 Più che felice che siano state di tuo gradimento, a breve ti inserirò nel mio piccolo spazietto sul blog “fatte e rifatte”, spero ti faccia piacere!
    Un bacio…a presto! 🙂

  5. Pingback: I PICCOLI PLUMCAKES ALLA ZUCCA & MANDORLE | Unsoffiodipolveredicannella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...