LE FOCACCINE DI SEMOLA E TIMILIA CON CILIEGINO SEMISECCO, ALICI E OLIVE

Fotor0520223530

I’m totally in love with Timilia.

Da quando ho scoperto questa farina di una varietà di grano antico siciliano molto pregiata ed in via di estinzione, me ne sono follemente innamorata.

Il suo colore è molto molto particolare, quasi tendente al grigio e il suo sapore è delizioso.

L’altro giorno è stato per me un imprevisto ma piacevolissimo “baking day”, nel quale mi sono cimentata a preparare diverse varietà di focacce e focaccine, delle quali spero a breve di riuscire a postare le ricette.

Questo, uno dei risultati 😉

Fotor0520223143

LE FOCACCINE DI SEMOLA E TIMILIA CON CILIEGINO SEMISECCO E ALICI

250gr di farina di grano tenero siciliano Timilìa

250gr di semola rimacinata 

50gr di lievito madre attivo con germe di grano 

1 cucchiaino di zucchero

50ml di olio extravergine di oliva

12gr di sale

acqua tiepida q.b. (per me 400ml)

Ed ancora:

un vasetto di pomodorino ciliegino semisecco 

filetti di alici sott’olio

olive

origano

sale

olio extravergine di oliva

Nella planetaria (o a mano) mescolare le farine, il lievito e lo zuccchero.

Formare la fontana e versare al centro lo zucchero e l’olio, mentre sul bordo il sale.

Iniziare ad impastare, aggiungendo l’acqua necessaria per ottenere un impasto ben idratato, morbido e appiccicoso (per me 400ml, comunque aggiungetene poca alla volta, a seconda di quanta ne assorbe il vostro impasto).

Versare l’impasto in stampini monoporzione (o in una teglia del diametro di circa 35cm), ben oliati sul fondo, al riparo da correnti d’aria, per almeno 1 ora (o comunque fino al raddoppio).

Trascorso il tempo di lievitazione, portare il forno alla massima temperatura, riprendere le focaccine e sgonfiare appena l’impasto, formando delle fossette con la punta delle dita.

Condire con i pomodorini ciliegini semisecchi appena sminuzzati (potrete anche lasciarli interi), i filetti di alici a pezzetti e un filo d’olio ed infornare, nella parte medio bassa del forno, per  circa 15 minuti (ovviamente un po’ di più nel caso della focaccia grande), finchè prende un bel colore dorato scuro.

A questo punto ho sformato le focaccine e le ho sistemate direttamente sulla griglia in modo da rendere bella croccante anche la base.

Far intiepidire le focaccine (o la focaccia) prima di servire.

Fotor0520223458

Con questa ricetta partecipo ai contest

Forno che passione di La forchetta nel brodo

banner (1)

Panissimo di Sonoiosandra e  Bread & Companatico

finale di stagione

 

3 thoughts on “LE FOCACCINE DI SEMOLA E TIMILIA CON CILIEGINO SEMISECCO, ALICI E OLIVE

  1. Pingback: CONTEST: Forno... Che passione! | La forchetta nel brodo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...