VOLLI, SEMPRE VOLLI, FORTISSIMAMENTE VOLLI: BHARELA TANDOORI ALOO

Fotor0426223058

La colpa è di Lamia e di Ummi che vanno a mangiare dall’indiano, postano le foto di ciò che si sono pappate e poi a me tocca rimanere a contemplare estasiata quelle foto >.< !!

Eh no, stà volta non rimarrò a guardare… oggi pappo pure io yeahhhhhhhh 😛

La foto che più mi ha colpita era quella di alcune invitantissime patate ripiene… ora il bello era capire “ripiene di che” ?!?!

Di sicuro piselli e poi -.-‘ ?

Tramite il menù, la mia fidata segugia Lamia ha scoperto il nome di questo piatto e vai, di corsa, per motori di ricerca 😀

Metto a lessare le patate, metto a lessare i piselli e intanto inizio a fare una sintesi tra le varie ricette, adattandole al mio gusto.

Ohmamma mi manca il curry *.* 

Ma Vittorio Alfieri docet: “Volli, sempre vollifortissimamente volli!”

E’ tardissimo, c’è il cucciolo da andare a prendere dalla festa… si vede che mi arrangerò con le spezie che ho in casa 😉

Pesca da qua, pesca da là ecco le mie (o il mio, non so l’indiano ù.ù) Bharela Tandoori Aloo !

Semplice, leggero, veloce ma soprattutto BBBuonooooooooo ^.^

Fotor0426222645

BHARELA TANDOORI ALOO, ovvero Le patate ripiene all’indiana

2 patate medie

50gr di piselli

peperoncino (per me un pizzico)

1/2 cucchiaino di paprika (o secondo il proprio gusto)

1/2 cucchiaino di curry (o secondo il proprio gusto)

1/2 cucchiaino curcuma (o secondo il proprio gusto)

coriandolo fresco tritato (per me una punta di quello secco + del prezzemolo tritato)

aglio q.b. (tritato o disidratato)

pangrattato

olio extravergine di oliva

sale

Sciacquare le patate, bollirle con la buccia mettendole in acqua fredda (che al bollore andrà salata) e scolarle quando risultano cotte, ma al dente.

Nel frattempo, in un’altra piccola casseruola, lessare in acqua bollente salata i piselli.

Scolare le patate, tagliarle a metà per il lungo (io per la verità andavo di frettissima e le ho lessate già tagliate a metà) e, con un cucchiaino, scavare delicatamente la polpa – mettendola da parte in una ciotolina.

Schiacciare la polpa con la forchetta e condirla con l’aglio, il curry, la paprika, il peperoncino, il sale, il coriandolo, il prezzemolo e un giro d’olio.

Unire anche i piselli, mescolando delicatamente in modo da non schiacciarli e – con questo composto – riempire le “ciotoline” di patata.

Condire il fondo di una pirofila con olio, sale, aglio e prezzemolo/coriandolo tritato e sistemarvi ordinatamente le patate ripiene.

Spolverizzarle appena con un po’ di pangrattato, condirle con un giro d’olio e farle gratinare per qualche minuto in forno caldissimo, funzione grill.

That’s all folks  ^.^

Fotor0426222756Con questa ricetta partecipo ai contest

Quick&Easy di Love Cooking

banner orologiook

Happiness is homemade di The Dreaming Seed

CONTEST

7 thoughts on “VOLLI, SEMPRE VOLLI, FORTISSIMAMENTE VOLLI: BHARELA TANDOORI ALOO

  1. Slurp…..adoro l’indiano, grazie per questa ricetta che non ho mai provato, la inserisco subito e scusami tanto se non sono passata prima!
    Un abbraccio, in bocca al lupo!!!

  2. Pingback: LE PATATE RIPIENE FILANTI ALLE ZUCCHINE | Unsoffiodipolveredicannella

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...