MINI ROSE CAKE

“Che cosa c’è in un nome? Ciò che noi chiamiamo col nome di rosa, anche se lo chiamassimo d’un altro nome, serberebbe pur sempre lo stesso dolce profumo.” (William Shakespeare, Romeo e Giulietta)

Fotor030900817

Una distesa di rose, candide, soffici e scenografiche rose..

Dopo aver subito l’invasione mediatica su FB/Pinterest etc etc, mi sono lasciata affascinare e coinvolgere 🙂

Anche io da oggi ho la mia Rose Cake.. mini, but i have it 😉

Il procedimento è semplice: basterà imparare il movimento per crearle e sarete già a buon punto. 

Io avevo un bricketto di panna da terminare, che avevo aperto per la torta salata agli asparagi e peperoni di Michel Roux.

E proprio alla luce di questo, un unico consiglio mi sento di dare: non abbiate la mia geniale idea di usare come frosting, in questo caso, la panna perchè è più complicato creare le rose @.@ .

Usate piuttosto una buttercream, che io solitamente cerco di evitare perchè è stra-iper-superdolce e alla lunga diventa stucchevole, ma che garantisce una riuscita senza patemi d’animo 😛

Fotor030901252

MINI ROSE CAKES

Per le basi:

200gr di zucchero

200gr di farina

25gr di amido di riso

8gr di lievito per dolci

3 uova

150ml di latte

125gr di burro morbido

la buccia grattugiata di un limone

un pizzico di sale

Per la crema pasticcera:

450ml di latte

4 tuorli d’uovo

120gr di zucchero

60gr di farina

un pizzico di sale fino

la buccia intera di un limone pelata senza la parte bianca

Ed ancora:

panna fresca montata e non zuccherata (all’incirca 100ml per ogni mini cakes) oppure buttercream a vostro piacimento

Per le basi:

In una ciotola o nella planetaria montare il burro con lo zucchero, il pizzico di sale e l’aroma scelto fino ad ottenere una consistenza spumosa.

Aggiungere un uovo alla volta sempre montando ed unire la farina e il lievito setacciati alternati al latte.

Versare il composto in stampini monoporzione imburrati ed infarinati e cuocere in forno caldo a 170°C per circa 20-25 minuti (fare comunque sempre la prova stecchino).

Sformare e far freddare i dolcetti sulla gratella.

Per la crema pasticcera:

In un pentolino scaldare il latte con un cucchiaio di zucchero prelevato dai 120gr, il sale e l’aroma scelto.

Nel frattempo, in una ciotola mescolare i tuorli con lo zucchero, aggiungere poi la farina.

Se non riuscite a mescolare bene, aiutatevi con un po’ di latte intiepidito .

Versare questo composto di uova, zucchero e farina nel pentolino con il latte e mescolare con una frusta in modo da non formare grumi.

Spegnere quando la crema si è addensata e prende il bollore.

Versare in una ciotola, coperta con un foglio di pellicola direttamente a contatto con la crema (per evitare che si formi quella fastidiosa crosticina sulla superficie) e far freddare.

Composizione:

Una volta freddi, tagliare ad ognuno dei dolcetti la cupoletta superiore in modo da pareggiarli per bene e poi tagliali orizzontalmente, in modo da ottenere 3 strati.

Montare ogni mini cakes alternando una base ad uno strato di crema pasticcera (ripetere questa operazione in totale 2 volte, terminando con una base senza crema).

Distribuire su ogni tortina un sottile strato di panna montata prima di procedere alla decorazione vera e propria.

Fotor030901649

Decorazione:

Sistemare la restante panna montata in una sac a poche con una bocchetta a stella “aperta”.

Partendo dalla base delle mini cakes, formare delle “spirali” iniziando dal centro di quella che sarà la rosa e andando verso l’esterno.

Qui trovate un video molto chiaro che di certo vi aiuterà 😉 .

In questo modo completare tutto il bordo delle tortine e poi anche la parte superiore.

Una volta terminato tutto questo lavoro certosino sistemate le mini cakes in frigorifero e fatevi un bell’applauso… perchè onestamente ci vuole 😛 !!

Fotor03090158

Con questa ricetta partecipo ai contest

A tutta panna

IMG_4476

Giornata della donna

Logo Giornata della Donna

{ Keep Calm And Drink Tea } di Valy Cake and

Keep Calm and drink Tea contest

Colors&Food – Marzo in bianco e giallo

header_banner

11 thoughts on “MINI ROSE CAKE

  1. dai, ma che bellissima preparazione! Questi mini cake così eterei, sono una meraviglia
    Anch’io ho “tentato” con le roselline, ma ahimé non è che sian venute uno schianto, di certo le ritenterò, da che le ho scoperte mi fanno impazzire 🙂
    E sai che oggi ho fatto una torta da pubblicare, proprio con lo stesso filo conduttore: pandispagna giallo e frosting bianco 😉 Mò spero di pubblicarla stasera.
    GRAZIE per la bella ricetta, e benvenuta!!

  2. Bellissimele tue tortine, devono essere anche molto buone con tutta quella panna e quella crema…daaffondarci dentro!!
    Ti incontro grazie a colors and food e cercherò di seguirti tramite g+, non ho capito se c’è un’altro modo, ma ilo tuo blog è davvero interessante!!
    A presto!!

    • Cara Paola benvenuta !!! ^.^
      Se ti fa piacere puoi seguirmi cliccando SUBSCRIBE che trovi alla fine della ricetta subito dopo SEARCH/CERCA (è il 2° della colonna a destra) … ti basta appunto cliccare lì e poi riceverai una email di conferma.
      Altrimenti nell’angolo a destra dovresti trovare una “linguetta” grigio scuro con scritto ISCRIVITI: basta inserire il tuo indirizzo mail dove ricevere tutti gli aggiornamenti 😉
      A prestissimo 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...