GLI SFORMATINI DI POLENTA CON MOZZARELLA, ACCIUGHE E PEPERONE

Ho avuto l’ ispirazione della presentazione di questi sformatini a mò di torrette a più strati guardando un piatto dello chef Claudio Sadler, due stelle Michelin.

Mi è sembrata una presentazione “pulita” esteticamente, basic ma di grande effetto.

In fondo il piatto è semplicissimo: crostoni di polenta dorata in padella, croccanti fuori e morbidi dentro, inframmezzati da listarelle di peperone arrostito e fettine di mozzarella.

Qualche cappero piccolissimo e una fogliolina di prezzemolo per decorazione e un velo di saporitissima pasta d’acciughe che dona una nota interessante e salina.

Questo è tutto !!

Rimbocchiamoci le mani e buon sformatino 😉

006

GLI SFORMATINI DI POLENTA CON MOZZARELLA, ACCIUGHE E PEPERONE

Ingredienti per 4 sformatini dal diametro di circa 6-7cm

100gr di polenta istantanea

400ml di acqua

sale

1/2 peperone arrostito (possibilmente rosso solo per una questione crmatica), spellato e condito con un po’ d’olio extravergine d’oliva, prezzemolo tritato, aglio tritato, sale, pepe e capperi

un velo di pasta d’acciughe

4 fettine sottili di mozzarella di bufala o in mancanza di mozzarella vaccina(ben asciugate tra due fogli di carta assorbente)

qualche cappero e 4 foglioline di prezzemolo per la decorazione

coppapasta

In primo luogo preparare la polenta mettendo a bollire l’acqua in una casseruolina.

Quando prende il bollore aggiungere un pizzico di sale e versare la farina di mais a pioggia, mescolando bene con una frusta fin quando non si staccherà dalle pareti (ci vorranno circa 5 minuti).

Stendere la polenta in una teglietta foderata con un foglio di carta forno, livellandola bene (l’altezza deve essere di circa 7mm).

Quando è ben fredda e rassodata, tagliare 8 cerchietti con il coppapasta e posizionarli girati su una griglia per permettere anche all’altro lato di asciugarsi per bene.

L’operazione di cottura della polenta si può fare anche il giorno prima.

Quando i dischetti sono asciutti, farli dorare in una padella ben calda con un filo d’olio.

Spalmare su 4 degli 8 crostoni un velo di pasta d’acciughe.

Aiutandosi con un coppapasta comporre lo sformatino: sistemare alla base il dischetto di polenta con la pasta di acciughe, fare uno strato con i peperoni, aggiungere il secondo dischetto di polenta (questa volta scondito) e completare con la fettina di mozzarella.

Procedere in questo modo anche per gli altri 3 sformatini.

Sistemarli in una teglietta.

Infornare nella parte alta del forno caldissimo con la funzione grill finchè la mozzarella risulta fusa e ben dorata.

Impiattare immediatamente decorando gli sformatini con un paio di piccoli capperi, un paio di dadini di peperone e una fogliolina di prezzemolo.

Buon appetito ^.^

007

Con questa ricetta partecipo ai contest

La cucina del Molino – Speciale Polenta

399282_308785565888776_1491381713_n

Sua Maestà La Mozzarella di bufala

Contest-La-Tramontina-sidebar

I piatti della Domenica

Copia di miseria_nobilta8

10 thoughts on “GLI SFORMATINI DI POLENTA CON MOZZARELLA, ACCIUGHE E PEPERONE

  1. Pingback: Sua maestà la mozzarella di bufala | CappuccinoeCornetto

  2. Pingback: Un nuovo contest per Dolci Armonie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...