MUFFINS AUX FRUITS SECS ET RAPADURA

Io e i muffins siamo una cosa sola e, quando mi capita di incrociare ricette semplici e interessanti, non manco di prenderne nota  .

Avevo adocchiato questa ricetta mesi e mesi fa, durante una delle mie escursioni nel blog gourmandises Amuse Bouche.

Quando l’altro giorno ho ricevuto una meravigliosa selezione di frutta essiccata e ricoperta Noberasco, premio per aver agguantato il terzo posto al concorso Noberasco & Arricciaspiccia (con la mia meravigliosa nuvola di zucchero “Cranberry Yogurt Chiffon“) ho deciso che non ci sarebbe stata ricetta più adatta per impiegare questo delizioso dono.

002

La ricetta l’ho semplicemente tradotta, l’originale la trovate qui.

Piccola nota: Lo zucchero Rapadura è uno zucchero di canna intero o completo, a volte chiamato anche lo zucchero “brut” (grezzo). Scuro, ha un caratteristico sapore di liquirizia. Non ha subito alcuna trasformazione nè raffinazione e conserva tutti i minerali, vitamine, aminoacidi della canna da zucchero.

MUFFINS AUX FRUITS SECS ET RAPADURA

008
 
6 persone (circa una decina di stampini)
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
 
100gr di burro

100gr di zucchero Rapadura (se proprio non lo trovate, usate del comune zucchero di canna)

1 baccello di vaniglia

80gr di mandorle in polvere

90gr di farina

1 bustina di lievito per dolci (per me 6gr)

2 uova

100 ml di panna liquida (per me 100ml di latticello)

300 g di frutta essiccata (per me albicocche, datteri, prugne, kiwi, fragole e cranberry)

1 cucchiaio da tavola di confettura di albicocche
 
Mettere la frutta secca in una ciotola di acqua e lasciarla gonfiare per 4 ore (per me in acqua calda finchè si è ammorbidita, comunque molto meno di 4 ore) poi scolarla.

Montare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero.

Aggiungere le uova uno alla volta poi la farina mescolata con la polvere di mandorle e il lievito.

Mescolare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo. Aggiungere la panna (il latticello) a poco a poco.

Mescolare ¾ della frutta tagliata in piccoli pezzi e riempire i pirottini di carta a forma di tulipano (se non li avete, trovate qui il tutorial per farli semplicemente a casa 😉 ).

005

Sistemare sulla superficie i frutti tagliati e cuocere 30 minuti a 180°C.

All’uscita del forno, lasciate raffreddare completamente e poi spennellare con un po’ di confettura per donare un po’ di lucentezza.

C’est tout, mes amis ^.^

007

2 thoughts on “MUFFINS AUX FRUITS SECS ET RAPADURA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...